Non c’è due senza TRE

copertina_eventoDicono che dalle nostre parti, nel ‘famigerato’ e profondo Sud, la vegetazione sia florida. Ma, dicono, al contempo gli eventi culturali faticano a crescere.

Così, nel primo caso qualche benpensante d’estate appicca incendi per spegnere l’erba. Nel secondo caso, migliaia di cuori bruciano e sudano in dancehall lontani dalle Despac(h)ito di turno.

In questo panorama caliente, 2bePOP fa storia a sé. E arriva sano e salvo alla terza edizione, raddoppiando i giorni di festa e di Festival. Continua a leggere →

Van Morrison

Van Morrison Roll With the Punches: the story behind the picture

Van Morrison Roll With the Punches: the story behind the picture

“Sono entrato in contatto con il blues quando ero molto piccolo. La cosa che amo di questo genere è che non devi esaminarlo, solo suonarlo. Non ho mai analizzato troppo la mia musica, la compongo e basta. La musica deve essere solamente suonata ed è questo il modo in cui funziona il blues, è un’attitudine. Sono stato fortunato ad incontrare i più grandi: John Lee Hooker, Jimmy Witherspoon, Bo Diddley, Little Walter e Mose Allison. Li ho frequentati e ho assorbito ciò che facevano. Erano persone senza un grosso ego e mi hanno insegnato moltissimo. Le canzoni di Roll With The Punches, che siano scritte da me o no, sono orientate alla performance. Ogni canzone è una storia e io eseguo quella storia. È un concetto dimenticato perché le persone hanno la tendenza ad analizzare troppo le cose. Ancor prima di iniziare a scrivere canzoni sono stato un performer. Questo è quello che faccio.” (Van Morrison)

Continua a leggere →

Il nuovo album di Killacat? Lo capiranno tra 5 anni

“Tutti quelli che dovranno promuoverlo, invece, dicono che un disco così è DIFFICILE da promuovere, perché boh… la domanda è sempre ‘bello, ma quindi che genere è?’. Io voglio sempre rispondere: Genere bella musica, cazzonesò, dai seriamente… che minchia ce ne frega del genere?”.

Questo status è apparso pochi giorni fa sul profilo di Gheesa, Musicista siciliano trapiantato nella multietnica Milano ed orami elemento di spicco di Macro Beats. Musicista (perché chiamarlo producer è riduttivo) che troviamo dietro a Quando toccherò terra”, il primo album di Killacat, in uscita il 12 maggio 2017 per la label del Nostro Macro Marco. Occorre leggerlo con attenzione questo status, perché è molto più di una simpatica provocazione. In qualche modo, infatti, nasconde una verità.

Ma andiamo con ordine.

03-killacat

Continua a leggere →

10 Anni che “sembra ieri”, ma è già domani.

itwaswritten1

Venerdi 14 Aprile farà tappa all’Auditorium Popolare di Cosenza: #ItWasWritTEN”, il Tour di festeggiamenti per il decennale dell’etichetta indipendente Macro Beats, del nostro Macro Marco.
Iniziamo col definire la parola: “nostro”.

Continua a leggere →

OFFICINE SONORE, 5 ANNI DI MUSICA IN CALABRIA

copertina

Le Officine Sonore compiono 5 anni e da venerdì 17 a domenica 19 febbraio, a Lamezia, festeggeranno con tutte le persone che hanno contribuito a scrivere una bella storia di musica in Calabria, da sopra e sotto il palco.

E sabato 18 ci saremo anche noi con banchetto, libri, t-shirt e voglia di fare festa nel primo locale a Lamezia Terme a proporre in modo continuativo una programmazione di musica live italiana e internazionale.

Continua a leggere →

Like a Virgin

RocketsGuida alla produzione del tuo primo disco

New York 1972 Hell’s Kitchen Manatthan

John O’Riley, un chitarrista si sveglia sopra un materasso dentro a un vicolo impreziosito da pipì di classe, John non si ricordava come mai era finito lì e manco gli interessava, iniziò subito ad elaborare mentalmente i testi per un pezzo che aveva appena composto, un pezzo breve e commerciale, una roba per le radio, una suite di scale concatenate di 20 minuti. La parte strumentale era stata già registrata anche se c’erano state diverse interruzioni nella lavorazione del disco perché il batterista (che lui conosceva solo come “il batterista del disco”) era pericolosamente poco fornito di cavallo. Il cavallo è l’eroina. “Ecco sì, perfetto! Questa canzone parlerà di eroina. Per essere precisi, di come quella del Lower East Side faccia schif…” intanto mentre componeva la frase dentro la sua mente aveva già cambiato idea. Cambiò diverse volte idea quella mattina, intanto vi ricordo che era sempre sul materasso con la pipì di classe. Continua a leggere →

Polychrome – Xmas djSet

PolyChrome

Ogni tanto navigando nel web si ha la fortuna di incontrare progetti autentici. Di quelli piccoli, nati dal basso, magari nelle quattro mura di una cameretta ma con l’impronta inconfondibile di chi ha davvero fame di crescere e migliorare. Per cui, visto il periodo, fatevi un regalo: mettete scarpe comode e andatevi ad ascoltare qualche remix di Polychrome. Continua a leggere →

Sveltine: Piccola rassegna di eventi per una nuova promiscuità musicale

Kiave-Gheesa-1-1024x379Venerdi 09 Dicembre andrà in scena, presso la sempre suggestiva location del Castello Svevo di Cosenza, l’edizione 2016 di “Sveltine”, una “piccola rassegna di eventi per una nuova promiscuità musicale”, così come gli organizzatori stessi (Svevo SRL & Associazione Tecne) amano definire il loro piccolo, nuovo, gioiello.

Continua a leggere →

Kento: Resistenza Rap. Il racconto di un viaggio in musica

In concomitanza all’uscita del suo nuovo album, “Da Sud”, arriva sul mercato edito dalla Round Robin editrice per la collana Fari, “Resitenza Rap (Musica, lotta e (forse) poesia: come l’Hip-Hop ha cambiato la mia vita)”, opera prima di Francesco “Kento” Carlo, rapper classe 1976, che per la prima volta, si fa per dire, si cimenta con la parola o almeno con il linguaggio letterario.

Di Chiara Santoni

Kento & the Voodoo Brothers (foto Pierpaolo Lo Giudice)

Continua a leggere →

TRANS EUROPA EXPRESS – Lamezia, Stazione di Lamezia

Trans Europa ExpressQuesto venerdì sera le distanze si accorciano e Lamezia suona più europea. Ci tenevamo a dirvelo, non sia mai vi sia sfuggito, che alle Officine Sonore questo venerdì gli Anudo schierano sul palco laptop e synth in prima linea, pronti a colpire con beat elettronici con la precisione dei tiratori scelti. Un set compatto e suggestivo, tre musicisti al ritmo di luci affilate e viceversa. Continua a leggere →